Il Materials 2030 Manifesto - Horizon Europe

Modalità risparmio energetico

Questa schermata riduce il consumo di energia del monitor quando non sei attivo sul nostro sito.
Per riprendere la navigazione è sufficiente muovere il mouse.

Il 7 febbraio 2022 è stato presentato il Materials 2030 Manifesto alla Commissaria Europea Marija Gabriel per l’ innovazione, la ricerca, la cultura, l’educazione e la gioventù. La Commissione Europea ha riconosciuto le sfide e le opportunità evidenziate nel Manifesto e si propone di sviluppare una roadmap per i materiali avanzati creati con una più ampia serie di esperti e parti interessate entro l’estate del 2022.

Cosa propone il Manifesto:

Stabilire moderni approcci per la progettazione e lo sviluppo di materiali avanzati nel breve periodo e procedere rispetto alle esigenze della comunità di ricerca e innovazione proponendo le seguenti tre azioni:
1) Stabilire una roadmap strategica consolidata (3-4 mesi);
2) Avviare una governance agile e inclusiva dei materiali avanzati a livello europeo (6 mesi);
3) Tradurre la roadmap consolidata in una nuova agenda strategica europea per una società sostenibile attraverso la prossima generazione di materiali avanzati (12 mesi).

Il Manifesto è stato presentato da una compagine diversificata di attori, quali STMicroelectronics N.V., University of Oxford, Fraunhofer-Gesellschaft zur Förderung der angewandten Forschung e.V, Commissariat à l’énergie Atomique et aux énergies alternatives (CEA), International Iberian Nanotechnology Laboratory (INL) SVP Government Affairs Umicore NV / SA, The Bureau of European Design Associations (BEDA) e le rispettive organizzazioni associate.

Per maggiori informazioni, visionare il link.

Per saperne di più, contatta il Competence Team APRE del Cluster 4.

 

Torna su