Partenariato Clean Aviation - pubblicati i bandi 2022 - Horizon Europe

Modalità risparmio energetico

Questa schermata riduce il consumo di energia del monitor quando non sei attivo sul nostro sito.
Per riprendere la navigazione è sufficiente muovere il mouse.

Pubblicati i primi bandi 2022 del partenariato Clean Aviation, in scadenza il 23 giugno 2022. In totale, verranno investiti 737.7 milioni di euro attraverso 13 bandi dedicati all’innovazione (Innovative Action) e un bando per il coordinamento delle iniziative a livello locale (Coordination and Support Action). L’obiettivo del partenariato Clean Aviation è di accelerare la transizione verde del settore aeronautico. Tra le priorità di ricerca, lo studio degli aeroplani ibridi per le tratte regionali, lo sviluppo delle tecnologie per l’utilizzo dell’idrogeno nell’aviazione e la ricerca finalizzata a incrementare l’efficienza degli aeroplani a corto e medio raggio. Fino al 2025, il partenariato focalizzerà le risorse sullo sviluppo delle tecnologie abilitanti. Dal 2026, gli investimenti saranno invece diretti allo sviluppo dei primi prototipi.

  • Infoday: Per maggiori informazioni relativi ai bandi pubblicati, si consiglia di seguire seguire l’infoday il 31 marzo 2022, on-line, iscrivendosi al seguente link.
  • Lista dei bandi pubblicati: La lista e la descrizione dei 14 bandi pubblicati è invece disponibile al seguente link.
  • Horizon Europe e il Cluster 5: Infine, per una panoramica sul programma Horizon Europe in materia di Energia, Rinnovabili e Trasporti (Cluster 5), si consiglia di vistare la pagina APRE dedicata.
Torna su